Cookies con gocce di cioccolata di Maurizio Santin

Ormai per un’associazione libera di idee se leggo Santin penso a Pinella e quindi dove andare a cercare immediatamente questi cookies da sballo se non nel suo blog?

Il mio fb pullula di pasticcere e di pasticcione ed è un’eterna tentazione sigh!

Vorrei cambiare profilo, giro di amicizie e hobby e dedicarmi al giardinaggio, ma ahimè non ho giardino, vorrei dedicarmi alla palestra, ma ahimè son pigra da morire, vorrei tornare a “tricottare”, ma il ricordo di quando da ragazza ero costretta a casa e non mi rimaneva che far quello me lo rende ancora inviso.

Traumi giovanili che ancora mi segnano…e visto che ancora non so quel che farò da grande bazzico in questo dolce mondo tra dessert  e biscotti, lievitati ed affini e per mia  sfortuna non riesco ad uscire da questo vortice che mi porta sempre a pensare, guardare e fare, anche se tutto trama contro il mio tempo libero.

 Tutto avversa la mia voglia di fare, ma io ostinatamente  penso a panettoni, nuvole, croissant, grandi lievitati devo però poi ripiegare sui biscotti dei 5 minuti, ma che danno un senso alla mia giornata fatta di tante cose che mi tengono occupata.

In realtà lavoro, sono mamma, nonna, ho mille impegni, ma sembra che tutto sia in più rispetto alla voglia che ho di fare in cucina, il complotto da mesi è in atto e riesco a fare ben poco, in compenso ho una sfilza di appuntamenti mentali che ancora non riesco a collocare nel tempo, ma nei quali riuscirò…prima o poi!

Spero non sia vero quel morto che di speranza vive disperata muore, perchè  veramente ho tanto da fare, e  la mia caparbietà riuscirà a superare le avversità!

Voglio fortemente crederci.

Bene, torniamo a noi ed ai nostri deliziosi biscotti pubblicati ieri da un ‘amica …unico indizio Santin ed io busso ad un’unica porta https://www.pinellaorgiana.it/2014/01/un-biscotto-per-incominciare.html nel frattempo leggo tante cose e di biscotti meravigliosi e la lista si allunga inesorabilmente, ma che felicità leggere tra le righe di queste ricette e percepire le stesse mie  emozioni .

In un’altra vita voglio la fare la ginnasta , in questa però mi godo le cose buone che preparo e gioisco  nel vedere le cose belle e buone che sfornano le amiche.

Print Recipe
Cookies con gocce di cioccolato di Maurizio Santin
COOKIES Ennesima ricetta di cookies in un crescendo di bontà e qualità.Oggi vi presento questi deliziosi biscotti di origine americana estremamente friabili e ricchi di gocce di cioccolata.La ricetta del giorno è del grande Santin, un'autorità in campo di pasticceria, io che non sono capace di molto, mi limito a preparare i suoi biscotti, cercati ne blog di Pinella , assolutamente semplici e veloci da fare, sognando di saper fare di più.
Porzioni
Ingredienti
  • 370 g di farina 00
  • 200 g di zucchero semolato
  • 200 g di burro in pomata
  • 1 di uovo intero
  • 1 di tuorlo
  • 5 g di lievito per dolci
  • 2 g di bicarbonato
  • 125/250 di gocce di cioccolato fondente surgelato
  • q.b. di zeste d'arancia
Porzioni
Ingredienti
  • 370 g di farina 00
  • 200 g di zucchero semolato
  • 200 g di burro in pomata
  • 1 di uovo intero
  • 1 di tuorlo
  • 5 g di lievito per dolci
  • 2 g di bicarbonato
  • 125/250 di gocce di cioccolato fondente surgelato
  • q.b. di zeste d'arancia
Istruzioni
  1. in planetaria con la foglia K inserire il burro a pomata e lo zucchero lavorando fino ad ottenere una crema soffice.Aiutatevi con una spatola per riportare gli ingredienti in centro.
  2. Aggiungere l'uovo intero e far assorbire, aggiungere poi il tuorlo.
  3. Inserire metà della farina setacciata con bicarbonato e lievito e lavorare, dopo qualche giro inserire la farina rimanente e le zeste d'arancia se gradite.
  4. Compattare il tutto formando un panetto e ricavando tre salatini.Porre in frigo per circa tre ore. Tagliare a fette con uno spessore di circa 1 cm e poggiare in teglia distanziando perchè gonfieranno in cottura.
  5. Cuocere a 170° per circa 15 nìminuti.Gli ultimi cinque minuti modalità ventilata.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *