Colomba Bimby e non

Colomba bimby

By 17 marzo 2017

fettafetta primo piano copiafetta alto copia

Si è vero, fare la colomba non è un'impresa facile, come non lo è fare il pandoro o il panettone...in realtà per chi ama pasticciare questi lievitati tipici delle feste è la prova del nove....

Non è detto che a casa tutti si abbia la planetaria e neanche le farine di forza necessarie per eseguire le complesse ricette dei grandi maestri che sono eccellenti, ma non semplici, tutt'altro  ed inoltre  non tutti abbiamo competenza ed esperienza necessarie e quindi "provarci" con lievitati  così complessi ed allo stesso tempo delicati  può essere   abbastanza frustrante ...impiegare  tanti ingredienti, tanto tempo e pazienza e poi un volo libero verso il pavimento nel tentativo di capovolgerla dopo la cottura  facendole spiccare il volo, ma  a testa in giù...un 'esperienza terribile, lasciatevelo dire da me per esperienza diretta, del resto questa manovra  è indispensabile per conferire quella leggerezza che una colomba, che si vuol chiamare tale deve avere,per tirar fuori tutta l'umidità perchè si conservi a lungo fragrante.

Anche se siamo alle prime armi, anche se non possediamo planetaria e farine i forza, non ci si deve privare di un dolce della tradizione così buono ed allora  io ho collaudato per voi e per noi, questa mia ricetta con il bimby abbastanza semplice e veloce rispetto alle ricette tradizionali dei grandi maestri, un solo impasto perchè proprio tutti possano avere quest'anno il piacere di portare in tavola un ottima colomba homemade.

Aggiungo inoltre  che la mia amica Antonietta ne ha fatto una versione originale e strepitosa dandole una forma di brioche con  all'interno frutti di bosco essiccati e senza glassatura sopra...mi toccherà rifarla anche così....

Se la ricetta vi è piaciuta lasciate un like per farmelo sapere e se vi fa piacere postate una foto del vostro elaborato sulla mia pagina e con un like alla pagina rimarrete sempre aggiornati!

versione brioche con frutti di bosco

versione brioche con frutti di bosco http://moltozuccheroepocosale.jimdo.com/2015/07/15/colomba-vestita-da-brioche-di-antonella-audino/

Ingredients

Instructions

impastorincalzatoporzionatoin lievitazione

 

 

 

 

 

Cominciamo la preparazione preparando il

Lievitino:

100 di acqua presa dal totale sopra

80 gr di farine miscelate e setacciate dal totale sopra

12 gr di malto sciroppo (1 cucchiaino)

12 gr di lievito di birra

inserire nel boccale acqua ,lievito e malto e ldb  15 sec. Vel. 2

inserire farina 30 sec .Vel 2

(io ho fatto a mano in una ciotolina con tappo ermetico poiché avevo il bimby occupato)

GLASSA:

Mentre aspettiamo che lieviti rompiamo due uova,mettere da parte i tuorli ed usare gli albumi pesati fino ad arrivare a 60 gr e prepararela glassa.

Battere leggermente gli albumi con lo zucchero, la farina di mandorle, l'amido e l'aroma di mandorle e riporre in frigo nella parte più fredda.

Preparare

Emulsione di Adriano da colomba a fermentazione naturale Blog Profumo di lievito

30 grdi burro su fuoco bassissimo ai primi sfrigolii inserire

arancia grattugiata, spegnere il fuoco ed inserire i 30 g di cioccolato bianco

3 cucchiai di amaretto

1 cucchiaino di vaniglia

porre subito in frigo deve diventare una crema sostenuta.

 

CANDITI:

30 g di burro

1 arancia zeste

sciogliere a fuoco bassissimo inserire zeste di un ‘arancia e

120 di arancia candita cubettata e far raffreddare

Sarà passata un'ora e se il lievitino è pronto cominciamo:

Procedimento bimby:

 

Il lievitino sarà pronto dopo un’ora quando presenterà le bollicine e sarà raddoppiato di volume.

Sciogliere il lievitino con 100 g di acqua ed un cucchiaio di zucchero dai totali sopra a vel meno di 1 con le lame ,

Inserire 2 tuorli e metà dello zucchero e 14 cucchiai di farina passando a velocità spiga per 2 minuti inserire  le due uova intere con il restante zucchero

Piano piano dal foro inserire  la farina, in tutto l’operazione durerà 6 minuti i dall’inizio del lavoro.

L’impasto è sodo ed incordato al centro sopra le lame, ha formato una bella palla, inserire a fiocchetti il burro ed il sale

in 7 minuti sempre tutto spiga.

Inserire ora l’emulsione

Inserire  in maniera continuativa prendendo una cucchiaiata e spingendo nel boccale sempre la punta dell’ emulsione fino ad esaurimento in tutto 2 minuti!

Inseriamo i canditi precedentemente aromatizzati ed intiepiditi pian piano mentre la spiga è in movimento a cucchiaiate, completare  questo ultimo passo in 2 minuti.

L’impasto è ben incordato al centro del boccale, staccare  un pezzettino e controllare  il velo, il mio ha fatto un velo stupendo peccato non potervelo mostrare in quanto non riesco a fotografare e nel contempo fare questa manovra….

Porre l'impasto rifinito e ben rincalzato con un tarocco  in una ciotola di vetro appena unta e sigillare  con pellicola.

lasciare  in forno luce spenta al raddoppio.

Dopo il raddoppio  poggiare su spianatoia e pesare  per dividere le pezzature, considerando che và il 10% in più di impasto della capienza del pirottino.

Ne verranno 1 da 750 g con 825 circa di impasto totale

1 da 300 con 330 di impasto totale

avanzano 200 gr da fare 4 piccoli muffins

o altrimenti 1 da 500 con 100 g di avanzo .

Arrotondare  l'impasto, pirliamo, cioè arrotondare  dando tono e forza all'impasto e farriposare 10 minuti, ripetere  la manovra e dopo altri 10 minuti allungare  creando dei filoncini spingendo verso sotto in modo da serrare l'impasto disporre  uno più piccolo sotto piegato ad u per le ali e l'altro un pò più lungo per il corpo

Inserire la colomba  sacchetti di plastica per alimenti chiudendo a palloncino in modo che non penetri aria e la busta non tocchi la suerficie delle colombe.

Quando avranno quasi raggiunto il bordo togliere  delicatamente  dal sacchetto e lasciare scoperte in modo che si formi una pellicina che farà aderire  la glassa.

Con una sac a poche rivestire la colomba ad un margine di due cm dal bordo, altrimenti scola sotto inumidendo il pirottino,sbriciolare  gli amaretti da spargere sopra la glassa ,coprire  la granella di zucchero, un'abbondante spolverata di zucchero a velo ed infornare  a 180° forno caldo nell'ultima scanalatura del forno.glassato

Dopo circa 30 minuti apriamo e velocemente inseriamo uno stecco di legno per spiedini e controlliamo che sia ben asciutta.20170325_155436

Dopo averla sfornata infilzare  con degli spiedini lunghe capovolgendo  usando due sedie con un vassoio o dei giornali sotto perchè cadranno briciole di zucchero...spero no la colomba...scherzo! vedrete che andrà tutto bene e sarà apprezzata!

CON PLANETARIA :

Preparare il lievitino in planetaria con foglia o più semplicemente rigirando con una forchetta

100 di acqua presa dal totale sopra

80 g di farine miscelate e setacciate dal totale sopra

12 g di malto sciroppo (1 cucchiaino)

12 g di lievito di birra

ed attendere il raddoppio.

GLASSA:

Rompere  due uova ,mettiamo da parte i tuorli ed usare  gli albumi pesati fino ad arrivare a 60 g e prepara la glassa.

Battere leggermente gli albumi con lo zucchero, la farina di mandorle,cl'amido e l'aroma di mandorle e riporrein frigo nella parte più fredda.

 

EMULSIONE di Adriano da colomba a fermentazione naturale Blog Profumo di lievito

30 g di burro su fuoco bassissimo ai primi sfrigolii inserire

arancia grattugiata,spegnere il fuoco ed inserire i 30 g di cioccolato bianco

3 cucchiai di amaretto

1 cucchiaino di vaniglia

porre subito in frigo deve diventare una crema sostenuta.

CANDITI:

30 g di burro

1 arancia zeste

sciogliere a fuoco bassissimo inserire zeste di un ‘arancia e

120 di arancia candita cubettata e far raffreddare

Sarà passata un'ora e se il lievitino è pronto cominciare:

Procedimento

Il lievitino sarà pronto dopo un’ora quando presenterà le bollicine e sarà raddoppiato di volume.

Unire la restante acqua, sciogliere il lievitino e con il gancio  con  inserire metà della farina ,un uovo intero 1/4 dello zucchero ed 2 cucchiai di farina era cdendo  assorbire, unire  l'altro uovo intero con 1/4 dello zucchero e 2 cucchiai di farina, poi i 2 tuoli ,tutto lo zucchero e tutta la farina eccetto tre cucchiai ed impastare fino ad ottenere una buona incordatura,se necessario staccare il gancio e ribaltare qualche volta nel corso dell'impasto.

Quando l'impasto sarà incordato unire a fiocchetti il burro ribaltando spesso ed aiutando con qualche spolvero di farina tenuta da parte che esauriremo in questa fase

Dopo aver inserito  il burro ed i vari ribaltamenti dovremo ottenere un bel velo, l'impasto sarò  morbido ed elastico e cominciare ad inserire l'emulsione fredda di frigo cucchiaino per cucchiaino  ,continuare per qualche minuto se in questa fase incontrate difficoltà passate alla foglia sarà più facile incordare .

Inseriamo i canditi leggermente intiepiditi e dare  qualche giro con il gancio,ribaltare  e continuare  per qualche altro giro finchè non li vedremo ben inseriti nell'impasto, ma senza esagerare perchè potrebbero tagliare l'impasto.

Porre  l'impasto  in una ciotola di vetro appena unta ,rincalzare  da sotto fino ad arrotondare,  sigillare con pellicola.

Far lievitare in forno luce spenta al raddoppio a 26 ° stabili

Al raddoppio poggiare spianatoia e il pesare  per dividere le pezzature considerando che và il 10% in più di impasto della capienza del pirottino.

Ne verranno 1 da 750 gr con 825 circa di impasto totale

1 da 300 con 330 di impasto totale

avanzano 200 gr da fare 4 piccoli muffins

o altrimenti 1 da 500 con 100 gr di avanzo .

Arrotondare  l'impasto,pirlare  ,cioè arrotondare  dando tono e forza all'impasto e far riposare 10 minuti,ripetere la manovra e dopo altri 10 minuti allungareo creando dei filoncini spingendo verso sotto in modo da serrare l'impasto e  disporre uno più piccolo sotto per le ali e l'altro un pò più lungo per il corpo

Inserire  dentro dei sacchetti di plastica per alimenti chiudendo a palloncino in modo che non penetri aria e la busta non tocchi la suerficie delle colombe.

Quando avranno quasi raggiunto il bordo i togliere  delicatamente dal sacchetto e scoprire  in modo che si formi una pellicina che creerà l'attrito con la glassa.

Con una sac a poche rivestire  la colomba ad un margine di due cm dal bordo altrimenti scola sotto inumidendo il pirottino,sbricioliare  gli amaretti sopra la glassa ,spolverare  la granella di zucchero,un'abbondante spolverata di zucchero a velo ed infornare  a 180° forno caldo nell'ultima scanalatura del forno.

Dopo circa 30 minuti apriamo e velocemente inseriamo uno stecco di legno per spiedini e controlliamo che sia ben asciutta.

Dopo averla sfornato infilzare  con degli spiedini lunghe capovolgendo  usando due sedie con un vassoio o dei giornali sotto perchè cadranno briciole di zucchero...spero no la colomba...scherzo! vedrete che andrà tutto bene e sarà apprezzata!

 

 

 

 

 

 

Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

One Response to Colomba Bimby e non

  1. Isa boffoli

    Mi piace tutto quello che fai sei bravissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *