Cipolla caramellata per panini con hamburger

Cipolle caramellate e vecchi cimeli!

Per chi ha un blog sono importanti le ricette, ma lo sono altrettante le foto e credetemi è più difficile trovare una giusta inquadratura che cucinare!

Rendere appetitosa una pietanza tramite una foto non è così  facile come si può pensare perchè è tramite un immagine che devi percepire il gusto, quasi sentire il profumo, immaginare di assaporare e desiderare di provarla .

Fotografare della cipolla caramellata credetemi non è facile.

Non riuscivo a collocarla in nessun modo soddisfacente finche è venuto in mio soccorso questo vecchio cimelio che risale al matrimonio dei miei genitori e con questo tegamino, e nessun altro mai per 54 anni, mio padre si preparava  l’uovo a tegamino.

Impensabile prepararlo in un altro posto ed in un altro modo sembrava che questo tegamino in alluminio che compare nei miei ricordi di sempre, avesse i poteri magici perchè come lo faceva mio padre non l’ho mai più mangiato.

Riusciva a fare nell’albume una crosticina croccante all’esterno, mentre il fondo era di olio dove poi in un misto di albume, tuorlo ed olio veniva bagnato  il pane fino a levare quasi il primo strato dell’alluminio.

Piccole sciocchezze, vecchi ricordi dai quali non riesco ad allontanarmi, il piacere mentre lo uso di rivivere spezzoni di vita con annessi odori, sensazioni ed il piacere di rivivere per un attimo quelle cene a casa quando mamma stanca diceva “arrangiatevi” evento raro , ma alla parola “arrangiatevi ” sbucava il tegamino e dopo aver fritto tante uova l’ultimo uovo con il tegamino era quello  mio padre.

Poi un giorno me ne sono impossessata e mio padre perplesso da questa insolita iniziativa mi ha detto che potevo prenderlo con riserva, “ma poi me lo restituisci “e di tanto in tanto lui che ha perso il gusto del mangiare non ha perso però il contatto con il suo tegamino e mi chiede se ancora lo tengo.

E come potrei mai non conservarlo ed oggi ha fatto al caso mio nel presentarvi queste deliziose cipolle ideali per un panino con hamburger , insomma se vogliamo fare i sofisticati potremmo parlare di panino gourmet, io invece vi parlo di un panino

che probabilmente verrà accompagnato da un biochetasi, ma per questa sera sono disposta a tutto e preparo anche le patate fritte!

I panini stupendi sono quelli di Tonino, grande maestro Chiera che ci ha regalato una magnifica ricetta di panini soffici e gustosi che sono ideali per l’occasione .

Insomma tra ricordi, ringraziamenti, vi faccio perdere e perdo il filo del discorso perchè in fin dei conti è delle cipolle caramellate che dovevo parlare e vi lascio infine la ricetta!

Perdonate le divagazioni, ma questo scrivere è spesso terapeutico quanto impastare.

Print Recipe
Cipolla caramellata per panini con hamburger
La cipolla caramellata nei panini fa la differenza.Un semplice panino con hamburger con queso gustoso e saporito condimento diventa qualcosa di particolare e indimenticabile, come dico sempre sono i particolari a fare la differenza ed oggi vi dico come fare la cipolla caramellata perfetta
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
Ingredienti
  • 400 g di cipolla calabrese
  • 25 g di zucchero
  • 25 g di zucchero di canna
  • 150 g di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero di cabina
  • 25 g di acqua
  • 1 cucchiaino raso di sale
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
Ingredienti
  • 400 g di cipolla calabrese
  • 25 g di zucchero
  • 25 g di zucchero di canna
  • 150 g di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero di cabina
  • 25 g di acqua
  • 1 cucchiaino raso di sale
Istruzioni
  1. Pelare ed affettare le cipolle rosse calabresi, mettere in padella con lo zucchero e l'acqua e dopo aver bene mescolate cuocere per circa 40 minuti a fiamma bassa con coperchio senza però perderle di vista .
  2. Dopo i trenta minuti toglier il coperchio , aggiungere il sale , il cucchiaio di zucchero di canna e l'altra acqua ed alzare leggermente la fiamma girando di tanto in tanto ed è proprio in questa ultima fase che la cipolla si caramella quindi prestare attenzione che non si attacchi al fondo del tegame.
  3. Conviene preparare la cipolla qualche ora prima di gustarla con il panino e con tutti i secondi che vorrete accompagnare a questa semplice, economica, ma gustosissima ricetta.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *