Ciambella classica della tradizione

 

 

Ciambella semplice

Quanti di voi conservano a casa le teglie o i tegami della mamma? cose sicuramente senza alcun valore, ma che conservano il fascino dei ricordi e nel momento di infornare vedi le mani della mamma che poggiano la teglia sulla griglia anziché le tue.
Quando versando la ciambella non sei quella che riempie la teglia, ma sei con la testa una spanna sopra il buffet o inginocchiata sulla sedia per guardare aspettando di ripulire quella ciotola
Profumo di ciambella, di casa, quella dell’infanzia, la voce della mamma ,lo schiamazzo delle sorelle,i cucchiai di legno che raccolgono ogni goccia .
Se vi fa’ piacere postate le vostre ricette con le teglie di famiglia ,comincio io con questa da ciambella dove ho preparato una ciambella che più classica non si può e con la granella di zucchero in ricordo dei vecchi tempi dove senza tanti artifici il massimo era la glassa croccante data dallo sciogliersi dello zucchero…

Probabilmente tante vostre mamme erano portate e fantasiose, la mia sebbene brava e dotata per i dolci era ripetitiva  e per tutta l’infanzia e l’adolescenza sono state torte di compleanno con crema e pesche sciroppate, crostate classiche e con l’uva , grande must, e poche altre cose che però non mancavano mai ed erano irresistibili e buonissime.L’amore per i dolci e la cucina credo nasca con l’esempio delle madri e con il vedere, fare ,  nel sentire i profumi di casa che diventano tratti distintivi delle abitazioni.

Casa mia non è mai asettica , ma profuma di forno, di dolci, di pane e quell’odore è li anche se non si accende il forno e quella lucina anche se spenta brilla sempre nell’attesa.Sono le sei di mattina ho già la mia ciambella in forno, già ho marcato il territorio del mio regno e della mia casa, quando scenderà mio marito riderà di me, quando scenderà mio figlio protesterà per la  nausea che fanno venire questi odori di mattina , ma taglierà una fetta mega per colazione ed ancora addormentato grugnirà che è buona perchè ama i dolci semplici semplici.

Questa volta veramente più semplice, più tradizionale non si può, ma se all’impasto aggiungete un dito di liquore Strega ingrana la marcia!

Per questa preparazione ho usato una farina di grani antichi , la Maiorca 1 del Molino Paratore , molino Siciliano di grande eccellenza a conduzione familiare situato nel territorio di Regalbuto nel cuore della sicilia.La Maiorca I ideale per pan di spagna, dolci da credenza , cannoli siciliani dona a tutte le preparazioni aromi, profumi e sapori eccellenti.

 

Print Recipe
Ciambella classica della tradizione
Oggi una ciambella classica, proprio quella semplice della tradizione, solo farina, uova, olio, latte, solo ingredienti semplici e sani per la colazione più classica e golosa. Soffice, alta. con tanta granella di zucchero, facile da fare sarà la gioia di tutti e sarà particolarmente amata dai bambini che amano la semplicità
Tempo di preparazione 8 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
12
Ingredienti
  • 4 di uova intere
  • 250 g di zucchero
  • 160 g di olio
  • 100 g di latte
  • 250 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 limone solo zeste
  • q.b. granella di zucchero
  • 2 cucchiai da cucina liquore strega se gradito
Tempo di preparazione 8 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
12
Ingredienti
  • 4 di uova intere
  • 250 g di zucchero
  • 160 g di olio
  • 100 g di latte
  • 250 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 limone solo zeste
  • q.b. granella di zucchero
  • 2 cucchiai da cucina liquore strega se gradito
Istruzioni
  1. Unire le uova con lo zucchero e montare per qualche minuto, aggiungere l'olio, aggiungere il latte, aggiungere le farne setacciate con il lievito, montare tutto ed aggiungere infine le zeste di limone, il lievito ed il pizzico di sale
  2. imburrare ed infarinare uno stampo da ciambella da 26 versare l'impasto e cospargere di granella di zucchero .
  3. Infornare a 180° per circa 40 minuti prova stecchino. Sfornare ben fredda spolverare con zucchero a velo
    Ciambella semplice
  4. Per questa ciambella morbida e profumata ho usato la farina Maiorca tipo 1 del molino Paratore molino siciliano di Regalbuto ideale per prodotti di pasticceria , pan di spagna, dolci e cannoli siciliani.
    Ciambella semplice
  5. Ciambella semplice
  6. Ciambella semplice

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *