Californiana alla confettura di gelsi

Californiana alla confettura di gelsi

By 26 Maggio 2017

Cosa è questa torta californiana? semplicemente una torta morbida e soffice che si cuoce in un apposito stampo detto  "stampo furbo", ovvero una teglia da crostata con uno scalino che crea  un bordo ed una fossa centrale atta a contenere la crema o in questo caso la confettura di Gelsi Agrisicilia.

In questo periodo già sono maturi i gelsi, una frutta non molto nota in tante parti d'Italia  perchè la produzione è limitatissima nel tempo ed ha bisogno di particolari condizioni climatiche e ci sono poche coltivazioni.

E' una pianta che ancora cresce spontanea  e mentre nei tempi antichi era una pianta tenuta in grande considerazione per le virtù, oltre che del frutto, soprattutto delle foglie, negli anni  è caduta nel dimenticatoio.

La frutta in questi grandi alberi viene raccolta a mano e credetemi è impossibile fare altrimenti, perché i fruttini sono piccoli e delicatissimi  e macchiano in modo indelebile i tessuti ed anche le mani e le parti esposte del corpo che vengono a contatto con la frutta matura .

La mia è esperienza diretta sul campo...anzi sull'albero, un'esperienza bellissima arrampicarsi con la scala sull'albero per cogliere i gelsi da mangiarli direttamente tra i rami.

Ma se non avete l'opportunità di assaggiare questa frutta fresca avrete modo di gustarla nella nostra confettura dove viene trasformato nella sua interezza e freschezza, infatti non è così "spalmabile" perché i frutti rimangono pressoché interi proprio da gustare al cucchiaio e quindi in questo dolce ho semplicemente versato un barattolo e poco più ottenendo una torta leggera, morbida dal gusto strepitoso!

Non vi consiglio di usare questa base con una marmellata o confettura comune o gelatinosa o liquida non avrebbe lo stesso risultato ci vuole una confettura soda, dove la frutta sia protagonista e non troppo liquida da non inzuppare il dolce che rimarrà morbido ed asciutto, insomma ci vuole il meglio del meglio quindi Agrisicilia 🙂

Se la ricetta ti è piaciuta lascia un like per farmelo sapere !

 

Ingredients

Instructions

 

 

 

 

 

Base crostata morbida o californiana  teglia da 30 cm

Cominciamo con il montare tuorli e zucchero fino ad ottenere una crema gonfia,unire lo yogurt mentre montiamo e la farina setacciata con il lievito,aggiungere un pizzico di sale e la buccia grattugiata di mezzo limone,solo la parte più esterna le" zeste".

Montare a neve gli albumi almeno 15 minuti ed unirli poi a cucchiaiate mescolando con una frusta dal basso verso l'altro non facendo sgonfiare il composto.Nel frattempo avremo acceso il forno a 180° modalità statica ed inforniamo per circa 20 minuti.

Dobbiamo sfornarla ben chiara.

Usare la teglia apposita per crostata furba  che ha proprio un bordo per cui quando sforniamo al contrario troveremo questo bordo che conterrà la confettura in questo caso  evitando di farla sfuggire.Io ho usato uno stampo da 26 ,perché dovendo inserire solo confettura la desideravo appena più alta da avere una fetta da poter tenere in mano.

Dopo aver sfornato facciamo raffreddare.Versiamo un vasetto e poco più di confettura in un pentolino con tre cucchiai d'acqua e rigiriamo bene per ammorbidirla.Versare la confettura al centro della base livellandola nostra torta è pronta si conserva per parecchi giorni sempre morbida come appena fatta!!

Print

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *