Brioche danubio portoghese al latte condensato

Giuro che voleva essere una brioche soffice e neutra, avrei voluto preparare una panbrioche  come quello di Stefania di Nuvole di Sapori da dove ho tratto ispirazione ,poi caso volle, ma proprio il caso che    mi sono trovata fra le  mani, spostando e cercando la vaniglia, la crema al pistacchio Agrisicilia e quindi ahimè son caduta in tentazione, poi la crema non era sufficiente ed ho alternato pistacchio e crema alle nocciole non vi posso descrivere la golosità o potete immaginare?

Sono facile alle tentazioni, la golosità non ha limite e mi son trovata a formare l’ennesimo danubio, ne ho una collezione in verità, la prossima brioche sarà innocua giuro!

Le immagini bellissime di Stefania sono ricche di suggestioni e mi faccio catturare dalle ricette e dalle foto , io posso replicare solo la ricetta , ma spero traspaia  la sensazione di morbidezza di questa brioche che vale senz’altro la pena di provare.

Poche parole , la voglia di provare, di mettermi sempre in gioco, di sperimentare, l’esigenza di veder lievitare, purtroppo io con loro , questo è lo scotto che devo pagare per questa mia passione, ma bisogna pur assaggiare.

La mia non è solo voglia di assaggiare, di mangiare è proprio l’appagamento dato dalla riuscita, dagli scatti compiaciuti alla ricerca di quello che voglio comunicare.Riesco meglio nella preparazione che nella fotografia, ma a voi interessa una buona ricetta e questa è veramente ottima!

Se la provate ricordate di taggarmi nelle vostre preparazioni.

Print Recipe
Brioche danubio portoghese al latte condensato
Una brioche sofficissima al buon sapore di latte condensato.Semplice da realizzare è di una morbidezza disarmante, io l'ho resa più golosa formando un damìnubio con farcitura di crema spalmabile al pistacchio ed alla nocciola.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 40 minutii
Tempo Passivo 4 ore circa
Porzioni
teglia da 19x 25
Ingredienti
  • 500 g di farina Manitoba
  • 150 g di uova intere
  • 150 g di latte condensato
  • 25 g di zucchero
  • 85 g di latte intero
  • 60 g di burro morbido
  • 5 g di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 12 g di lievito di birra
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 40 minutii
Tempo Passivo 4 ore circa
Porzioni
teglia da 19x 25
Ingredienti
  • 500 g di farina Manitoba
  • 150 g di uova intere
  • 150 g di latte condensato
  • 25 g di zucchero
  • 85 g di latte intero
  • 60 g di burro morbido
  • 5 g di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 12 g di lievito di birra
Istruzioni
  1. Inserire nella ciotola della planetaria la farina , il lievito, il latte condensato, lo zucchero e cominciare ad inìmpastare con la spirale.
  2. Aggiungere poco a poco il latte e le uova leggermente battute ed incordare grossolanamente. Aggiungere il burro morbido a pezzetti in più riprese , il sale, e la vaniglia ed incordare fino ad ottenere un impasto morbido e vellutato.
  3. Arrotondare con il tarocco e poggiare in ciotola, sigillare e far raddoppiare. Al raddoppio poggiare sulla spianatoia e sezionare in pezzi da 80 , arrotondare leggermente formando delle palline, appiattire e poggiare al centro un cucchiaino di crema spalmabile e richiudere pizzicando tutti i lembi , arrotondare nuovamente e poggiare in teglia con chiusura sotto.
  4. Dopo aver disposto in teglia tutte le palline , coprire e far raddoppiare, poi spennellare con tuorlo e latte ed infornare a 180° per 40 minuti circa. A metà cottura coprire con carta forno per non far scurire troppo la superficie.
  5. Far raffreddare e togliere dallo stampo .

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *