Biscotti tipo Oro Saiwa

Quanti biscotti in questo blog , mi piace a distanza di tempo rifare qualche ricetta, ritrovare il sapore che mi ha conquistato allora   da farne un articolo e poi non vi nascondo , la delusione di almeno due tipi di  biscotti provati e cestinat,i mi hanno fatto  tornare sui miei passi perchè non ho molta fantasia al momento e desideravo solo avere in casa dei biscotti semplicissimi, poco dolci, da sgranocchiare e da inzuppare nel caffè.

Sapete quei biscotti che ti fanno sentire poco in colpa quando li mangi? sono questi, perchè con il loro gusto semplice che ricordano i biscotti dell’infanzia, la memoria di altri tempi  hanno un che di speciale!

Ora questi   biscotti che ricordano quelli famosi della celebre marca sono diventati anche integrali e perchè no, potremmo anche provare…intanto un restilyng proprio glielo dovevo , erano cosi’ tristi le foto di allora!

Oggi colazione in terrazzo tra le mie piante ed i miei fiori, una piccola prigione piena però di  colori e con questo umore grigio non può che fare bene.

Scruto in lontananza, non si vede e non si sente anima viva…una mattinata di Pasqua insolita ed un pò spettrale.

Fino all’anno scorso ero in cucina affannata con una tavola apparecchiata per 20 persone e mi dicevo che tanta fatica era inutile, che sarebbe stato l’ultimo anno in cui mi prodigavo in tal modo per arrivare a pranzo distrutta dalla stanchezza con tutti i miei cari a tavola…cosa darei oggi per essere stanca in quel modo ed invece comtemplo i miei fiori i miei pelosi sonnacchiosi e mi proietto verso la prossima Pasqua ed i giorni migliori che verranno.

Per tornare a noi ed ai nostri biscotti , provateli solo se amate le cose solo   semplici e leggere, se avete altre pretese non sono i biscotti adatti, io li amo anche con la marmellata e ricordo che tanti, ma tanti anni fa , la colazione o la merenda era proprio con i biscotti e marmellata ed  io è proprio questo ciò di cui avevo bisogno!

Resto a casa e preparo biscotti per colazione!

ù

Print Recipe
Biscotti tipo Oro Saiwa
Biscotti leggeri per il latte, per il the...ricordano i famosi biscotti del mattino Per chi ama la colazione all'insegna della leggerezza sono i biscotti giusti, croccanti, friabili, non troppo dolci ,sono ideali per l'inzuppo o per essere spalmati con marmellate o crema alla nocciola. Un gusto semplice e leggero sono adatti anche per i più piccini !
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minutii
Porzioni
40 biscotti circa
Ingredienti
  • 500 g di farina 00
  • 110 g di burro
  • 140 g di zucchero a velo
  • 130 g di latte
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minutii
Porzioni
40 biscotti circa
Ingredienti
  • 500 g di farina 00
  • 110 g di burro
  • 140 g di zucchero a velo
  • 130 g di latte
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
Istruzioni
  1. Inserire nella ciotola la farina, lo zucchero a velo, latte, i semi di mezza bacca di vaniglia, burro morbido (potete lasciare 1 ora a temperatura ambiente) e lievito. Fate partire la macchina e lavorare gli ingredienti con la foglia K della planetaria
  2. Il composto è molto asciutto quasi sabbioso, quando gli ingredienti si saranno amalgamati fra loro in maniera omogenea, ci vorranno circa 5 minuti, togliere l’impasto dalla ciotola e compattareo con le mani formando un panetto. Sigillare con pellicola e far sostare circa trenta minuti in frigo
  3. Accendere il forno in modalità ventilata a 180°, mentre raggiunge la temperatura formare i biscotti. Spolverare leggermente il piano con della farina e stendete una sfoglia sottile, circa 3/4 mmi con il mattarello. Dovrà essere stesa in maniera omogenea, cioè avere lo spesso spessore per tutta la superficie. Coppate i biscotti con la forma che più vi piace, meglio ancora con un piccolo stampino rettangolare oppure tagliare con una rotella a rettangoli e bucherellateli con una forchetta.
  4. Ricetta Fables de sucre

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *