Biscotti di frolla batticuore

 

E’ proprio vero che le passioni riempiono le giornate, allontanano lo sconforto, rifugiarsi nel mondo che si ama allontana da pensieri funesti e ti assorbe e concentra, ti coccola e ti occupa e per qualche ora  o  per pochi minuti ed io nello scorrere delle immagini, nello scegliere le foto, nel pensare a come migliorare  evado da  limiti e confini.

La passione ti conosce , ti lusinga , ti fa osservare immagini con occhio critico e stimola sempre il pensiero,

Dona la curiosità  della conoscenza anche delle piccole, piccolissime cose, probabilmente  insignificanti ai più!

Avere una passione significa non essere mai soli, sapersi collocare in una dimensione particolare quasi avulsa da ciò che ci circonda e diventa rifugio,  è come accendere un focherello in una stanza gelida che scalda ed illumina .

Non so se per tutti e così, credo sia una questione caratteriale, spesso mi stupisco di come nelle situazioni più stressanti , più assurde e strambe  io possa trovare pace scrivendo questi articoli  o preparando o leggendo di nuove ricette da fare, da criticare e di tanto in tanto mi sento senza cuore…possibile pensare a queste cose quando tanto va in pezzi?

 sarò fatta male che dire, oggi pronta per scappare con la borsa in spalla tra le  urla per incitare mio figlio a scendere e fare presto torno indietro, prendo due tazzine, le posiziono, prendo i biscotti li piazzo qui, scatto  foto al volo mentre lui scende gli ultimi scalini ed il pensiero che queste foto mi faranno passare delle lunghe ore di attesa assieme a foto che non trovano mai pace e mai tempo per essere guardate mi rilassa!

E’ così anche con i libri, una volta di più e di questo me ne dolgo, purtroppo non si può tutto, ma cucina e letture mi estraneano dal mondo….da ragazza leggevo sotto il piumone con quelle lucine che si mettevano sulle copertine rigide per non essere scoperta da mia madre  che vedendo una luce alle due ,alle tre, alle quattro di notte dava di matto…ma come chiudere un libro senza finire?? impensabile perché non riuscivo a dormire fantasticando o per le sensazioni forti che mi lasciavano le letture che poi rimanevano con me per giorni e giorni.

Tanti personaggi con i quali dialogare, ai quali suggerire finali diversi  e che non se ne volevano andare diventando  la mia ombra ed il mio pensiero, poi sono arrivati loro i dolci che sempre hanno solleticato la mia fantasia e poi hanno avuto il sopravvento su tutto.

 Nel mio passato ci sono state altre passioni che mi estraneavano da tutto e per le quali non volevo uscire di casa o non vedevo l’ora di fare ritorno…ora sono i lievitati, prima era tricot e uncinetto, maglioni da finire , tramezzi da inventare, sciarpe da regalare, intrecci, colori, trecce, buchi, lana e cotone , la magia dei colori e delle forme che prendevano vita nelle mie mani, ma non ditemi di attaccare un bottone perchè il quel caso  getto i  pantaloni!!

L’ardore per le passioni  niente di più bello e provo rammarico per chi non ha il fuoco dentro, per chi non riesce ad amare qualcosa smodatamente , credo che si debbano sentire un pò orfani o figli unici o smarriti senza sapere dove trovare rifugio.

Oggi il mio piccolo rifugio sono stati i biscotti che non sono solo stati  fotografati, ma  li ho graditi, quasi finiti, li ho offerti e condivisi con il mio grande amore perché oltre alle passioni, non bisogna mai dimenticare la tenerezza dei piccoli gesti d’amore!

Vi offro virtualmente un biscotto batticuore  sperando possiate apprezzarli! un pochino laboriosi? una sciocchezza in realtà, seguite il tutorial e tutto sarà più facile e offrirli sarà più romantico e divertente!

Print Recipe
Biscotti di frolla batticuore
Della semplice frolla arricchita di cacao ed un dolce decoro che fa la differenza!biscotti si, ma preparati con il cuore ...in tutti i sensi! La frolla di Leonardo di Carlo una recente scoperta, leggermente modificata per farla diventare al cacao assolutamente scioglieve e delicata, imperdibile !
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 13 minuti
Tempo Passivo 5 ore circa
Porzioni
Ingredienti
Frolla bianca
  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 45 g di tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto din vaniglia
Frolla al cacao
  • 220 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 150 g di burro
  • 45 g di tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 13 minuti
Tempo Passivo 5 ore circa
Porzioni
Ingredienti
Frolla bianca
  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 45 g di tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto din vaniglia
Frolla al cacao
  • 220 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 150 g di burro
  • 45 g di tuorli
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Istruzioni
Procedimento frolla bianca con bimby
  1. -Inserire nel boccale il burro freddo a pezzetti e la farina e sabbiare 20 sec. del 5 -Inserire pian piano i tuorli facendo assorbire prima del successivo inserimento con le lame in movimento a velo 4 . . unire lo zucchero, il sale e gli aromi del spiga per 60 sec.circa -raccogliere la frolla dal boccale, compattare e avvolgere il pellicola trasparente e far riposare in frigo qualche ora o anche tutta la notte.
Procedimento frolla bianca
  1. -Sabbiare velocemente con i polpastrelli il burro e la farina rendendo il composto uno sfarinato. -Aggiungere i tuorli facendo man mano assorbire e lo zucchero, in ultimo gli aromi. -Lavorare velocemente senza far scaldare l'impasto, la consistenza finale della frolla è simile alla plastilina . -Avvolgere il pellicola e conservare per qualche ora in frigo, anche tutta la notte.
Procedimento frolla al cacao con bimbi
  1. -Inserire nel boccale il burro freddo a pezzetti e la farina ed il cacao amaro e sabbiare 20 sec. del 5 -Inserire pian piano i tuorli facendo assorbire prima del successivo inserimento con le lame in movimento a velo 4 . . unire lo zucchero, il sale e gli aromi del spiga per 60 sec.circa -raccogliere la frolla dal boccale, compattare e avvolgere il pellicola trasparente e far riposare in frigo qualche ora o anche tutta la notte.
Procedimento frolla al cacao
  1. -Sabbiare velocemente con i polpastrelli il burro, la farina ed il cacao rendendo il composto uno sfarinato. -Aggiungere i tuorli facendo man mano assorbire e lo zucchero, in ultimo gli aromi. -Lavorare velocemente senza far scaldare l'impasto, la consistenza finale della frolla è simile alla plastilina . -Avvolgere il pellicola e conservare per qualche ora in frigo, anche tutta la notte.
Formatura
  1. Stendere la frolla al cacao tra due fogli di carta forno ad uno spessore di un che compare con l'apposito stampino a cuore disponendo su un vassoio e lasciare in frigo mentre si prepara la frolla bianca, poi disporre in colonna verticale tutti i biscotti a cuore
  2. Con la frolla bianca formare dei filoncini dell'altezza della colonna di cuori e disporre tutti questi filoncini attorno ai cuori partendo dall'incavo del cuore, facendo poi rotolare sulla spianatoia per conferire una forma il più possibile cilindrica e regolare.
  3. Con gli avanzi della frolla al cioccolato stendere una sfoglia molto sottile con la quale avvolgere il cilindro a coprire tutte le imperfezioni eventuali e rotolare delicatamente per far ben aderire ed arrotondare.
  4. Lasciare il cilindro coperto in frigo per qualche ora prima di tagliare con un coltello lungo a lama liscia e ben affilato.Disporre i biscotti in teglia con carta forno a 180° per circa 13 minuti facendo attenzione che non scuriscano troppo.
  5. Si conservano per parecchi giorni in una scatola di latta.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *