Biscotti danish …o quasi

Ricordano nella forma i celebri e burrosi biscotti danesi, ma non sono loro .

Quella pastosità e scioglievolezza del tanto burro mi piace tanto , ma la friabilità e croccantezza di questi la preferisco!

Avrei potuto scegliere altre forme per non trarre in inganno, ma sono stanca di fiori e cuori e da tanto non usavo questo stampino ad espulsione che richiede in congelamento della frolla per una forma definita e perfetta.

A casa mia i buoni biscotti homemade non devono mancare, mi piace cambiare, ed a parte quelli da inzuppo di cui ne faccio quantità industriali, di questi più sfiziosi da sgranocchiare con il caffè o quando scatta l’attimo goloso ed il  bisogno di dolcezza ne  preparo   meno per poter cambiare, provare e diversificare.

In realtà la ricetta è già presente nel blog, ma difficilmente se qualcuno cerca “biscotti” va a cercare le crostate e quindi stessa ricetta, ma risultato diverso e se con questa frolla ho preparato la classica crostata con marmellata, ne ho fatto una crostata con crema e fragole, oggi sono biscotti e ripubblico la ricetta perchè la ricerca sia più semplice.

Del resto se la frolla  è perfetta e si presta a tanto perché non approfittare di una ricetta collaudatissima e d’autore? si, infatti la ricetta è quella della frolla alle mandorle del maestro Chiera ed io la faccio e rifaccio felice del gusto e del risultato.

Come si suol dire    cavallo vincente non si cambia ed eccomi a voi con la stessa proposta !

In realtà , confesso, avevo la frolla già stesa e congelata dalla crostata di domenica e quindi oggi colazione così, gran bel modo di cominciare la giornata e voi cosa preferite a colazione ?

Print Recipe
Biscotti danish...o quasi
Ricordano della forma i celebri famosi biscotti danesi al burro, in realtà sono solo camuffati perchè si tratta di una straordinaria frolla alle mandorle quindi più leggeri se vogliamo sgranocchiarne qualcuno in più.La frolla è golosa, friabile e croccante e ben si presta a tutti i tipi di biscotti e crostate.
Tempo di preparazione 6 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 5 ore
Porzioni
Ingredienti
  • 330 g di farina 00
  • 50 g di farina di mandorle
  • 250 g di burro
  • 140 g di zucchero semolato
  • 85 g di uova intere
  • 2 g di lievito per dolci
  • 1/2 bacca di vaniglia o zeste di limone
Tempo di preparazione 6 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 5 ore
Porzioni
Ingredienti
  • 330 g di farina 00
  • 50 g di farina di mandorle
  • 250 g di burro
  • 140 g di zucchero semolato
  • 85 g di uova intere
  • 2 g di lievito per dolci
  • 1/2 bacca di vaniglia o zeste di limone
Istruzioni
  1. Inserire tutti gli ingredienti in planetaria e mescolare con la foglia fino ad ottenere una frolla ben compatta.Raccogliere, formare un panetto e far sostare in frigorifero almeno 5 ore. Stendere la frolla tra due fogli di carta forno leggermente spolverata di farina poi coppare con lìapposita formina
  2. Con questo stampo in particolare è bene surgelare la frolla per un taglio netto e ben definito poi disporre in teglia, cospargere con un pò di zucchero semolato ed infornare a 180° ventilato per dieci minuti circa. Non farli scurire perchè saranno cotti prestissimo e lo zucchero tende a caramelizzare .
  3. Si conservano a lungo in una scatola di latta.
Procedimento con bimby
  1. inserire nel boccale le farine ed il burro freddo e sabbiare 30 sec. vel 5 Aggiungere gli altro ingredienti e lavorare vel.spiga per 60 sec fino a che la frolla è compatta. Prelevare la frolla e rifinire in spianatoia . Proseguire come sopra
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *