Biscotti croccanti al pistacchio

Biscotti croccanti al pistacchio

By 18 Febbraio 2017

Da Catania a Bronte il passo è breve,una passeggiata alle pendici dell'Etna e si arriva in questo paese noto ormai al mondo per la produzione di pistacchio....certo pensare bellache il pistacchio che spacciano ovunque come di Bronte sia tutto di questo territorio è ridicolo...I principali paesi produttori di pistacchi sono l’Iran, la California e la Turchia ed in Italia viene coltivato con successo appunto a Bronte,  provincia di  Catania dove hanno acquisito il marchio D.O.P.,ma la p roduzione è limitata e  ne viene importato tanto dagli altri paesi produttori e fin qui  niente di male se non fosse che viene poi venduto a prezzi astronomici ovunque, anche qui ,perchè spacciato per quello del nostro territorio. Ovunque nel mondo da Dubai a Los Angeles qualsiasi gelato o macarons o dolcino al pistacchio è etichettato come di Bronte....mangiandolo culliamoci nel dubbio...

il mio?? vista la vicinanza e per averlo acquistato in paese  mi auguro lo sia 🙂 🙂 fatto stà che i miei biscotti sono comunque buonissimi ,aromatici,gustosi e croccanti .

L'idea di questi biscotti nasce così come un pensiero perchè ho voglia di qualcosa di piccolo e dolce,non che manchino a casa mia dolci,ma il copertina-1-mio è più un desiderio di novità che del solito dolce...poi solito che  parola grossa visto e considerato che ne preparo in continuazione e sempre diversi...e comunque c'è chi a letto conta le pecore ,io invece penso a ricette nuove e dal pensiero all'alzarmi per prepararli il passo è breve,giusto una piccola rampa di scale dalla camera da letto alla cucina...poi quella povera bimba pelosa stremata si alza per seguirmi in cucina dove stramazza sul tappetino ,ma fedelmente mi accompagna nelle mie scorribande notturne con l'aria paziente e rassegnata.,mi fa sentire un pò in colpa ..ma  io ho un trip creativo ed ho bisogno di fare...in realtà i miei sembrano i racconti di una matta ,ma spesso le giornate passano convulse ed agitate e devo mettere da parte pensieri e desideri,ma come diceva il mitico Renzo ...ma la notte no!

ed ognuno faccia della notte la sua isola felice ed io sono felice anche verticalese mi alzo per fare biscotti ...

Instructions

crudoMettere in una coppa il burro freddo fatto a pezzettini e lo zucchero e montare con delle fruste elettriche.

Sempre mescolando aggiungere l’uovo, la buccia d'arancia  e infine le farine e il lievito

L’impasto  è morbido ma non si appiccica alle dita… (

Mettere l’impasto in frigo in pellicola trasparente e lascia riposare per almeno un’ora.

Trascorso il tempo indicato formare delle palline grandi quanto una noce, rotolarle nello zucchero semolato e poi in quello a velo per dare l'effetto crepato che mi piace e mi ingolosisce tanto e sistemare le palline i pronte in una teglia ricoperta con carta forno,inserire un pistacchio sul biscotto

Infornare in forno preriscaldato ad una temperatura di 180° per 10 minuti circa, fino a quando  cominciano a dorarsi leggermente.gli ultimi minuti per renderli più croccanti forno ventilato e forno a fessura in modo che esca l'umidità.

I biscotti fateli li raffreddare completamente prima di assaggiarli perchè appena tirati fuori dal forno sono troppo morbidi, io, sopraffatta dal meraviglioso profumo che aleggiava nella mia cucina, non ho resistito e li ho assaggiati appena tiepidi, buonissim,ma freddi e l'indomani ancora più buoni!!

Versione Bimby:

Mettere lo zucchero e la buccia dell'arancia  (senza la parte bianca) nel boccale: Velocità Turbo, 10 secondi

Aggiungere tutti gli altri ingredienti (tranne il lievito): Velocità 5, 30 secondi

Infine aggiungere il lievito: Velocità 4/5, 5 secondi.

Procedere come indicato sopra….

Print

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *