Bauletto mediterraneo

Bauletto mediterraneo

By 23 Febbraio 2017

bello interoL'ennesimo bauletto direte voi e dove sta la novità?

in realtà non c'è, ma un pan bauletto a casa fa sempre comodo per i toast, dei sandwich, dei tramezzini sia dolci che salati ,da spalmare con nutella o marmellata e quindi perchè non prepararlo  noi ? perchè ci vuole veramente poco!

Questa è l'ennesima declinazione di un panbauletto particolarmente profumato da un olio pugliese bio ...una vera chicca e quindi lo presentano queste donne Salentine...chi meglio di loro!

Loro che mi fanno compagnia da sempre in cucina ,memorie di un vecchio viaggio di tanti anni fa nel Salento.

Belle rotonde, paciose ed il mio bauletto ha preso le loro sembianze rinondanti e gioiose per delle fette tutto gusto e sapore...

Ingredients

Instructions

crudo orizzontale

Tempo per la preparazione circa 5 ore

teglia da plumcake 31 x 11

Miscelare  10o g di latte con il lievito ed il malto.

Versiamo le farine nella ciotola della planetaria ed unire il latte con il lievito mescolando  con la foglia

Aggiungere  il restante latte, lo zucchero, portare  ad incordatura,   inserire  il sale e poi a filo l'olio  l'impasto deve essere morbido ,lucido e ben incordato.

Far lievitare  per circa 90 minuti prima di  riprendere   l'impasto. Spezzare  in 10 parti uguali da 40 e 5 più piccole e dopo aver arrotondato e pirlato le palline inserirle in uno stampo 11 x 31 e far lievitare ,sarà pronto quando le cupolette arrivano  al bordo.

Spennellare  con l'albume leggermente battuto e cospargere  con semi vari se graditi.

Infornare  a 180 ° fino a che le cupolette saranno ben dorate circa 30 minuti.

Appena possibile togliere  il bauletto dallo stampo e far  raffreddare su una gratella per non fare inumidire

Se la ricetta vi è piaciuta e l'avete riprodotta a casa lasciate un commento e postate la foto sulla mia pagina https://www.facebook.com/dolcimerendeedintorni/

Un likeall'articolo ed  alla pagina per essere sempre aggiornati!

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *