Bauletto integrale ai 5 cereali

Bauletto integrale ai 5 cereali

By 20 Ottobre 2015

Con le mie amiche" moschettiere" abbiamo detto...per pò tutte a riposo, non facciamoci venire idee, disattiviamo le notifiche dei gruppi , facciamo un pò di dieta...c'è chi ha congelato chili di verdure...chi ha giurato "solo acqua"...io sono stata la promotrice del "no impasti", ma poi....non ci riesco proprio a mangiare yogurt magri a colazione...neanche pudding....neanche solo frutta o the verdi depurativi....lo so linciatemi , ma se faccio colazione con queste coserimango  di malumore tutto il giorno....allora mi son detta" e se mi preparo un panbauletto sano sano? solo farina integrale,niente zucchero, niente burro , ma olio....insomma ho ridotto quel che potevo non rinunziando al gusto però, perchè comunque amo i cibi integrali con intelligenza.

Quindi questa farina ai 5 cereali con  germe di grano si è sposata con dell'olio di sesamo ed Evo ,poco sale, niente zucchero come dicevo,... e due fette la mattina con la marmellata bio con succo d'agave del mio maritino me le potrò mangiare o no? ed è tutto un altro giorno....

se vi va un pò di leggerezza....con planetaria o bimby questo è il panbauletto che fa per voi...con questo ci scappa anche un toast ed un tramezzino....non lo dite in giro però dei miei spuntini!

Instructions

Non usate una farina integrale generica prima di cominciare assicuratevi che la vostra farina abbia almeno il 12% di proteine, trovate la descrizione sul retro o di fianco alla confezione.

Preparare un lievitino miscelando 250 g di latte con il lievito e 200 di farina ed aspettare  il raddoppio.

Se l'impasto vi sembra troppo sostenuto aggiungere   poco latte ,ma poco per volta quasi goccia a goccia...ogni farina ha un suo assorbimento quindi ce ne potrebbe volere qualcosa in più o in meno.

Aggiungiere nella ciotola della planetaria il resto del latte e della farina impastando dapprima a velocità ridotta poi arrivare a 3 Quando l'impasto sarà incordato  versare  a filo  l'olio ed il sale ed incordare  fino ad ottenere un impasto morbido e liscio.

Lasciamo raddoppiare in una ciotola sigillata con pellicola in forno con lucina accesa ed al raddoppio poggiare  in spianatoia e dare  un giro di pieghe a portafoglio con la chiusura in basso lasciando  riposare per circa 15 minuti  a campana.

Dopo questo tempo allargare  l'impasto delicatamente formando un rettangolo ed arrotolare  per il verso lungo.

Imburrare  leggermente lo stampo da plumcake da 30 cm  copriare con pellicola  aspettando il raddoppio.

Infornare  a 200° con pentolino d'acqua dentro per creare il vapore per 10  minuti  , poi abbassare a 180° per altri 20 minuti circa.

Appena possibile togliere  dallo stampo epoggiare  sulla gratella in modo che non si inumidisca.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *