Barchette di malanzane con anelletti

Vorrei subito precisare una cosa sulle quantità…non crediate mai mai , ma proprio mai al mondo che un siciliano possa sporcare la cucina , friggere, macchiare le mattonelle con schizzi di salsa, sporcare tutta questa quantità di tegami per mezzo chilo di pasta!!

“mancu motta”tanto per dirlo a modo mio ed anche se non siete siculi potete ben capire!

Minimo minimo si “cala” un kg di pasta, io mi attesto sempre su  Kg 1, 500 circa di pasta che con tutti i condimenti significa  almeno due teglie tradizionali da dieci , io generalmente distribuisco tra quattro, cinque teglie più piccole per la solita spartizione familiare e poi almeno una teglia da congelare per tutte le evenienze se non viene toccata, perché si sa e se poi non basta? meglio abbondare” non sia mai u picciriddi ci veni pitittu nel pomeriggio!!

siii siamo mamme moderne , ma siciliane rimaniamo e quindi prevediamo anche appetiti strani e fuori orario,” non si sapi mai” e poi la soddisfazione tornando a casa di vedere la teglia “manciata”lasciata sul tavolo, il nostro istinto siculo/materno non fallisce!

Certo a merenda mitiche sono le melanzane fritte nel pane, ma questa è un’altra storia vecchiotta come me…ma vi assicuro ancor oggi uno spuntino disdegnato all’apparenza, ma sempre in voga, altro che Mc!!

E comunque dopo l’antefatto per cui ho dovuto ridimensionare le quantità perché è un blog di cucina e non una mensa sociale, com’è la mia cucina,  mi devo dare un contegno ed assegnarvi una misera porzioncina perché è più chic, ma credetemi 500g sono impensabili e andate di cuore, come pure l’elenco degli ingredienti, se siete proprio neofiti in cucina seguite passo passo, ma se volete salsa in più aggiungete, melanzane in più aggiungete sarà più buona. ricotta salata in più?non esagerate è salata veramente su questa non sbilanciatevi, come pure con la besciamella non esagerate è più che un sapore un legante alla pasta.

Insomma personalizzate tenendo fede agli ingredienti base, abbondante con il basilico e respirate l’aria della mia bella Catania

Print Recipe
Barchette di anelletti alla siciliana
Un piatto della tradizione Catanese, ma anche siciliana, rivisitato solo all'apparenza perché anziché presentare gli anaelletti con il solito timballo ho usato la melanzana come teglia creando quindi delle monoporzioni comode e pratiche, ma non manca nulla...melanzane ,ricotta salata, uova sode, mozzarella, prosciutto e besciamella per un primo piatto da sballo!!
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
12 persone
Tempo di preparazione 60 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
12 persone
Istruzioni
  1. Rassodare le uova ed affettarle
  2. Dividere le melanzane in verticale,svuotare senza rompere la buccia ,friggere a dadini le melanzane e far scolare in uno scolapasta per eliminare l'olio in eccesso.
  3. Tostare leggermente a fuoco dolce la farina con il burro girando con un cucchiaio di legno, aggiungere a filo filo latte ed il sale fino a farla addensare .
  4. Preparare la salsa facendo rosolare due spicchi d'aglio con l'olio, aggiungere la passata e continuare la cottura aggiungndo un cucchiaino di zucchero ed uno di sale, per circa 30 minuti a fuoco lento. Aggiungere abbondante basilico.
  5. Cuocere la pasta tre minuti in meno delle indicazioni di cottura.
  6. Scolare la pasta e mischiare con la salsa, ma non deve diventare proprio rossa, unire la besciamella mischiare anche con la besciamella, un po’ di ricotta salata grattugiata e tutte le melanzane a dadini.
  7. Inserire un mescolino di anelletti nel guscio di melanzana, distribuire un poco di salsa, uova , mozzarella, prosciutto e colmare con la pasta .
  8. Stendere un velo di salsa ed una spolverata di pangrattato, infornare per trenta minuti circa a 180° forno statico o quanto meno finché si sarà formata una croccante crosticina in superficie.
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *