Bacetti all’olio con bimby

Bacetti all'olio con bimby

By 1 Settembre 2017

Oggi prepareremo insieme i panini tanto amati dai bambini, io li ho chiamati bacetti all'olio , perchè sono piccoli, lievi e dolci proprio come un bacetto.Semplicissimi da fare, senza burro, ma con olio possono essere farciti in ogni modo e si conservano a lungo in una busta per alimenti, anche se non dobbiamo scordare che ogni prodotto lievitato tende con il passar delle ore a perdere determinate caratteristiche di fragranza e morbidezza.Io li congelo e basta pochissimo senza neanche passare in forno per portarli a tavolo fragranti come appena sfornati.

Il procedimento è con bimby , ma sono semplicissimi da realizzare a mano e perchè no coinvolgendo anche i bambini !

Ingredients

Instructions

Tempo di preparazione tre ore circa
Inserire nel boccale acqua, latte, lievito e zucchero 30 sec.vel 4.
Aggiungere l'olio 10 sec.vel 2
aggiungere la farina ed il sale 3 minuti vel.spiga
Raccogliere l'impasto, rifinirlo, poggiare in una ciotola capiente, arrotondare e rincalzare l'impasto, sigillare e far lievitare al raddoppio.
Una volta raddoppiato l'impasto poggiare sulla spianatoia leggermente infarinata dare un giro di pieghe del secondo tipo ovvero portare i lembi verso l'interno e mettere la chiusura sotto, coprire a campana ponendo sopra  la ciotola a coprire l'impasto per 15 minuti.
Poi bilancia alla mano tagliare l'impasto in pezzetti di 75 g e formare delle palline sciacciando, arrotolando ed unendo i lati arrotondando poi sulla spianatoia, poggiare in teglia con carta forno .
Coprire con pellicola e far lievitare nuovamente per circa 30 minuti, spennellare con latte .
Accendere il forno ed aspettare che giunga a temperatura a circa 190°C
.Spennellare nuovamente con il latte prima di infornare, circa 12 minuti e saranno pronti, non fateli scurire o seccare troppo perchè perderebbero in morbidezza.
In planetaria:
Versare l'acqua con lo zucchero ed il lievito mescolare,aggiungere l'olio e poi gradatamente la farina impastando con la foglia,aggiungere il sale e lavorare fino ad ottenere un impasto ben incordato.
Continuare come sopra.

Print
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Vota*

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *