American cheese cake

American cheese cake

By 31 Ottobre 2015

E' lei...è lei...finalmente ce l'ho fatta, non mi sembra vero...sto realizzando un mio sogno..il mio sogno italo americano!

Quando la gusti a New York è diversa. è speciale...alta, corposa, soffice e gustosa...è un assaggio sublime...io poi devo recuperare anni ed anni ed ancora anni in cui avevo un blocco per cui mi ero incaponita che non mi dovevano piacere le torte col"formaggio"...poi non so come, si lo so invece, preparata  dalla mia amica del cuore non potevo rifiutare l'assaggio quanto meno...ma che assaggio ed assaggio, da quel giorno ho deciso di recuperare il tempo perduto e ne ho assaggiate di tutti i tipi e ovunque poi il colpo di fulmine, l'incontro indimenticabile e poi il tentativo di riuscire nell'impresa della cheese cake al forno che fosse la più simile all'originale americana.

Credo cproprio  d'esserci riuscita ed è tutto merito del blog di" Un'americana in cucina".

Come al solito piccolissime variazioni ,ma proprio minime per una cheese cake specialissima assolutamente da provare!

Ingredients

Instructions

Frulliamo i biscotti nel mixer fino a polverizzarli, uniamo il burro e i 4 cucchiai di zucchero e dopo aver foderato una teglia da 24 cm con carta forno sulla base e sul bordo imburrato con delle strisce ben aderenti versiamo il biscotto e creiamo un fondo e dei bordi .

Inforniamo per 13 minuti in forno statico a 170° C.

Togliamo momentaneamente  dal forno questa base e portiamo a 260°C il forno, sempre in modalità statica e prepriamo la farcia.

Lavoriamo il formaggio Philadelphia con lo zucchero a velo per circa un minuto, solo fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.

Unire la scorza di limone e l’estratto di vaniglia.

Unite le uova, una alla volta, leggermente battute in una tazza, e lavoriamo il composto finché è appena omogeneo con una frusta a mano . Unire la farina setacciata ed in spolveri ,sempre con la frusta a mano, incorporando le uova e la farina sempre dal basso verso l'alto.

Inseriamo lo yogurt, mescolando solo il necessario per amalgamare il tutto, ma senza  lavorare  troppo il composto.

Versiamo il ripieno sulla base cotta e raffreddata nello stampo a cerniera, e inforniamo a 260°C per 10 minuti.

Poi, senza aprire il forno, abbassare la temperatura a 90°C e proseguire la cottura per altri 40 minuti, o finché la torta è quasi soda ma con il centro (con un diametro di circa 10 cm) ancora leggermente tremolante.

Trasferire lo stampo su una griglia, passare la lama di un coltello lungo il bordo della torta e fare raffreddare del tutto (ci vorranno 2-3 ore).

Mettere la torta in frigorifero per almeno 3 ore.

Togliere il bordo dello stampo e mettete la cheesecake su un piatto. Servite la torta fredda o a temperatura ambiente.

Print
Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *